La centrale termoelettrica di Trapani occupa un'area di 9,2 ettari ed è situata nella parte occidentale della regione Sicilia, a circa 15 km a sud est della città di Trapani. È costituita da due turbogas a ciclo aperto alimentati a gas naturale con una potenza installata netta di 213 MW.

Nel 2013 i due gruppi a gas sono stati riqualificati con l'ammodernamento e sostituzione dei componenti principali: turbine (da tecnologia B a tecnologia E), generatori, trasformatori, alternatori e l'installazione dei DLN (Dry Low NOx) per ridurre le emissioni di NOx. La capacità è aumentata a 107,8 MW per ciascun gruppo, superiore di circa 25 MW alla potenza precedente di ogni singola unità.

La tutela dell'ambiente, della salute, della sicurezza

La centrale è stata una dei primi siti industriali in Sicilia registrati EMAS. Grazie al rinnovamento dell’impianto sono state ridotte drasticamente le emissioni di NOx e CO2 ed è aumentata l’efficienza a valori oltre il 32,5%. Il sito è considerato essenziale per la gestione in sicurezza dell’area occidentale della Sicilia in regime alternativo e, in particolare, svolge un ruolo cruciale nel processo di riaccensione della rete elettrica gestita da Terna in caso di blackout.

» Scarica la Scheda della Centrale di Trapani

» Scarica la Dichiarazione Ambientale della Centrale di Trapani

 

Per richiedere una visita didattica guidata nelle nostre centrali compila il
Modulo online.

Centrale di Trapani

Scheda tecnica
Tipo impianto
Centrale termoelettrica costituita da due turbogas a ciclo aperto
Potenza installata netta
213 MW
Certificazioni
EMAS IT 000236, ISO 14001, ISO 45001
Modello turbina a gas
MS 9001 B/E - Nuovo Pignone su licenza G.E.
Indirizzo
C. da Favarotta, 91100 Rilievo Trapani (TP)