Fiume Santo (SS), 13-11-2017

PROSEGUE IL PROGRAMMA DI ATTIVITA’ FORMATIVE PER GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE ANGIOY DI SASSARI PRESSO LA CENTRALE DI FIUME SANTO: COINVOLTE ANCHE 4 SOCIETA’ ESTERNE.

Si è tenuta questa mattina la presentazione del nuovo progetto formativo “Alternanza Scuola Lavoro” promosso da EP Produzione, società che gestisce la centrale termoelettrica di Fiume Santo, e l’Istituto Tecnico Industriale Angioy di Sassari e ampliato ora grazie al coinvolgimento di alcune società esterne che operano presso la Centrale.

Le quattro aziende sarde coinvolte nel progetto sono: Matica, azienda dedita allo sviluppo di logiche di automazione e supervisione (specializzazioni elettriche, informatiche e di carpenteria); Elettronica Professionale, azienda attiva nei servizi di manutenzione ed assistenza al comparto sanitario, scientifico e laboratoristico (specializzazioni elettriche e informatiche); On Tecnology, azienda che si occupa della manutenzione di macchinari rotanti, apparecchiature elettrostrumentali e delle manutenzioni meccaniche (specializzazioni meccaniche); Ser.Tec, azienda che per la Centrale segue la manutenzione di mulini e nastri trasporto e il montaggio di strutture metalliche, condotte e tubazioni (specializzazioni meccaniche).

Queste attività, nell’ambito del progetto di alternanza scuola lavoro, si articoleranno in due fasi: la prima di formazione che si terrà presso l’ITI Angioy attraverso 9 lezioni destinate alle 26 classi di III^ e IV^, circa 700 alunni suddivisi per specializzazioni presenti nell’istituto (chimica, meccanica e meccatronica, elettrotecnica e elettronica, informativa e telecomunicazioni); la seconda fase sarà invece costituita da stage aziendali, in Centrale e presso gli uffici e/o laboratori delle ditte esterne coinvolte, durante le quali gli studenti affiancheranno i tecnici.

La prima lezione formativa sui sistemi informatici di controllo della Centrale di Fiume Santo si è tenuta proprio oggi in occasione della presentazione del progetto, a cui hanno presenziato il capo centrale Paolo Appeddu, il Dirigente Scolastico Luciano Sanna e i rappresentanti delle quattro ditte esterne: Pietro Cossu per Ser.tec, Gianluca Manca per Matica, Antonella Demartis per Elettronica Professionale e Antonello Pazzola per On Tecnology.

“Siamo felici di proseguire la nostra collaborazione con l’Istituto Tecnico Angioy e di aver esteso il programma anche alle aziende con cui collaboriamo, consentendo così di coinvolgere un maggior numero di partecipanti nell’iniziativa” ha commentato Paolo Appeddu, Direttore della Centrale di Fiume Santo. “Per noi è un’occasione importante per favorire la conoscenza del sito di Fiume Santo e fornire allo stesso tempo un contributo importante alla formazione degli studenti”, ha concluso Appeddu.

“Il progetto porta con sé un’occasione di crescita per i nostri studenti e per la scuola in generale, stabilendo così un legame tra la scuola e la maggiore realtà produttiva del territorio. Questa esperienza consentirà agli studenti di maturare nuovi apprendimenti e competenze riguardo la produzione dell’energia, gli agenti di rischio e gli standard di sicurezza presenti in un ambiente complesso come quello della centrale. L’ingresso nel nuovo ambiente di apprendimento contribuirà non poco a rafforzare le soft skills dei ragazzi”, ha commentato Luciano Sanna, Dirigente Scolastico dell’Istituto.

Altri articoli

OLTRE 1.500 PERSONE ALL’OPEN DAY DELLA CENTRALE DI OSTIGLIA.

Comunicato stampa

Ostiglia, 16-04-2018

Grande adesione all’evento di EP Produzione, “Il Cammino della Centrale”, tenutosi ieri per celebrare il 50° anniversario della Centrale di ...

LA CENTRALE DI OSTIGLIA COMPIE 50 ANNI E APRE LE PORTE AL PUBBLICO

Comunicato stampa

Roma, 11-04-2018

Il 15 aprile, dalle 9.00 alle 17.00,si terrà l’evento “Il cammino della Centrale”, organizzato da EP Produzione per celebrare il 50° annive...

La Centrale di Ostiglia certificata secondo la nuova ISO 14001:2015

News

Ostiglia, 06-04-2018

Il momento della certificazione, acquisita nei tempi previsti, è l’ultimo passo di un processo articolato di sviluppo e adeguamento del sistema di ...

LA CENTRALE DI FIUME SANTO “IMPIANTO ESSENZIALE” FINO AL 2020.

News

Sardegna, 19-02-2018

Per la Sardegna, la Centrale di Fiume Santo è tra le imprese più importanti. Nella “Top 500" stilata dal quotidiano “la Nuova Sardegna”Fiu...

IL QUOTIDIANO LA NUOVA SARDEGNA ENTRA NELLE SCUOLE SARDE.

News

16-02-2018

50 scuole, 50 copie per scuola, 2.000 copie giornaliere, 146.000 copie totali distribuite in 11 città sarde. Sono i numeri del progetto "La Nuov...

EP PRODUZIONE: CONCLUSO POSITIVAMENTE IL PROGETTO DI MONITORAGGIO DELLA TESTUGGINE PALUSTRE EMYSORBICULARIS PRESSO LA CENTRALE TERMOELETTRICA DI LIVORNO FERRARIS

Comunicato stampa

Livorno Ferraris (VC), 16-02-2018

Livorno Ferraris (VC), 16 febbraio 2018 – È terminato il progetto di monitoraggio faunistico della testuggine palustre europea (Emysorbiculari...

LA CENTRALE DI OSTIGLIA COMPIE 50 ANNI DAL PRIMO AVVIAMENTO COMMERCIALE E LANCIA L’EVENTO “IL CAMMINO DELLA CENTRALE”: IL 15 APRILE 2018 L’IMPIANTO APRE LE SUE PORTE AL PUBBLICO

Comunicato stampa

30-01-2018

TUTTE LE INFORMAZIONI SU WWW.ILCAMMINODELLACENTRALE.IT Ostiglia (MN), 30 gennaio 2018 – In occasione della celebrazione del 50° anniversario del...

LA CENTRALE DI LIVORNO FERRARIS APRE LE PORTE AGLI STUDENTI DEL POLTECNICO DI TORINO

News

Livorno Ferraris, 20-12-2017

Durante le prime settimane di dicembre la Centrale di Livorno Ferraris ha accolto alcuni gruppi di studenti del Politecnico di Torino per tre delle qu...

IL GRUPPO EPH ENTRA NEL SETTORE DELLE BIOMASSE IN ITALIA

Comunicato stampa

15-12-2017

L’operazione rientra nel piano di sviluppo del Gruppo ceco di espandersi nel settore delle rinnovabili in Europa; L’EBITDA comple...