Energy Management è l’unità organizzativa che si occupa dell’ottimizzazione del portafoglio di generazione delle Centrali del Gruppo EPH in Italia. Il margine viene generato attraverso il posizionamento strategico degli impianti su tutti i canali di mercato: forward, spot e del tempo reale.

L’organizzazione di Energy Management si articola nelle seguenti aree:

PORTFOLIO MANAGEMENT AND SHORT-TERM OPTIMIZATION

Gestisce le attività di vendita su tutte le commodities caratteristiche degli impianti a carbone e gas, tramite negoziazioni bilaterali con le controparti o accedendo alle piattaforme OTC e/o a mercati con controparte centrale.
L’area inoltre ottimizza il portafoglio di generazione su un orizzonte temporale di breve termine, analizzando gli scenari di mercato e definendo le strategie di vendita fino al mercato spot, “day ahead” e “intraday”, organizzato dal Gestore dei Mercati Energetici (GME).

MID TERM OPTIMIZATION

Sviluppa e gestisce un’accurata attività di market analysis, anche finalizzata ad attività di supporto nei confronti delle altre aree di Energy Management e di aree tecniche della Società, simulando il mercato e il comportamento del portafoglio industriale su un orizzonte temporale di medio termine. Si occupa della definizione del margine di generazione atteso anche ai fini della redazione del business plan aziendale.
Inoltre, tra le attività di Contract Management, gestisce il processo di predisposizione e negoziazione di accordi quadro standard (EFET, I SDA, etc.), negozia il contratto gas di fornitura alle centrali CCGT e OCGT e il contratto di acquisto di energia per i servizi ausiliari di tutto il parco termoelettrico. 

BIDDING & REAL TIME MANAGEMENT

Si occupa della definizione delle strategie sui mercati intraday e dei servizi ancillari, fino ai mercati di bilanciamento. Gestisce l’invio delle offerte di vendita e di acquisto su tutte le sessioni di mercato gestite dal GME.
È inoltre responsabile del dispacciamento al minuto degli impianti di produzione in tempo reale e pertanto è interfaccia diretta verso gli impianti di generazione e verso Terna.